Istruzione, istruzione, istruzione. Alle origini del declino economico italiano

 

Il basso livello dell’istruzione, da quella per l’infanzia a quella acquisita (o persa) nel corso della vita, è alla base sia del recente declino economico italiano sia di molti segnali di malessere individuale, che si sono moltiplicati negli ultimi 15 anni. L’Italia si sta quindi allontanando dall’Europa, mentre nei decenni precedenti, sia il Pil, sia il benessere, sia l’istruzione si erano molto avvicinati agli standard europei. L’istruzione deve quindi diventare un obiettivo di policy imprescindibile.

———- LEGGI L’ARTICOLO PUBBLICATO SU “ETICA ECONOMIA”