La libertà come bene collettivo (autore Maurizio Pugno pubblicato su MicroMega)

“Libertà!” s’è urlato nelle piazze della Bielorussia. “Libertà” si vede scritto sui muri di Hong Kong. “Libertà” si chiedeva nelle proteste della ‘Primavera Araba’. Ma “libertà” si è sentito urlare forte anche nelle nostre piazze, qualcuno additando persino la ‘dittatura sanitaria’. Anche nei democraticissimi Stati Uniti si sono moltiplicati minacciosi raduni pretendendo “libertà”.

Ma si tratta della stessa libertà?

Articolo pubblicato su MicroMega online 17/11/2020.